IL DISTRETTO DEL VINO DI QUALITA’ OLTREPO’ PAVESE OSPITE A SESTRI LEVANTE

Saranno i produttori del Distretto attraversato dal 45° parallelo gli "special guest 2017" di Mare&Mosto

Data evento: 14/05/2017 12:00 - 15/05/2017 19:00 Esporta evento

IL DISTRETTO DEL VINO DI QUALITA’ OLTREPO’ PAVESE OSPITE A SESTRI LEVANTE

Le colline dell’Oltrepò offrono un continuum paesaggistico di grande attrattiva e rappresentano la terza area italiana più estesa per superficie investita quasi completamente a vite e con produzioni prevalentemente a denominazione.Il territorio è attraversato dal 45° parallelo Nord, il famoso “parallelo del vino” che percorre le zone più vocate alla viticoltura, come anche il Piemonte, la zona di Bordeaux e l’Oregon.  

L’ambiente offre luoghi di raro incanto, sentieri naturalistici ricchi di tradizioni contadine, ville ottocentesche di ineguagliabile bellezza, colli bordati da vigneti centenari in mezzo ai quali le comunità del passato hanno edificato pievi e chiese dagli alti campanili e castelli che ancora oggi, a distanza di tanti secoli, sembrano ergersi a protettori delle loro valli.

Dal punto di vista vitivinicolo l’Oltrepò Pavese si distingue in Italia per l’importanza e la peculiarità delle produzioni. Le colline dell’Oltrepò costituiscono la terza area di produzione di vini certificati in Italia per numero di ettari a vite iscritti all’Albo Vigneti (dopo il Chianti e l’Astigiano) e per ettolitri prodotti (fonte: Consorzio Tutela Vini Oltrepò) e il primo bacino vitivinicolo della Lombardia (con il 63% della superficie vitata produce il55% del vino dell’intera regione).

La produzione di Pinot Nero in Oltrepò rappresenta circa il 75% dell’intera produzione nazionale del vitigno, così come la Croatina rappresenta circa il 70% dell’intera produzione nazionale. La Provincia di Pavia con i quasi 3.000 ettari di Pinot Nero è la prima zona, per estensione, in Italia e una delle zone più importanti a livello mondiale per la produzione di spumanti con 12 milioni di bottiglie annue (di cui 1.5 milioni di spumante Metodo Classico). Analogo primato spetta a livello italiano al Riesling (italico e renano) che ha trovato il territorio ideale in una microzona fatte di piccole valli nei comuni dell’Oltrepò Centrale.


Fonte: http://oltrepòpavese.com


Print
Categorie: News, Mare&Mosto 2016
Vota questo articolo:
5.0

Le più lette


 

L' enoteca dei vini liguri

Uno sguardo virtuale sull’enoteca più completa e varia sul vino di Liguria, con dettagli ed informazioni su oltre 200 etichette e 50 produttori. .

Scopri i vini liguri

«agosto 2017»
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910