I VINI ITALIANI OGGETTO DEL DESIDERIO NELLE GRANDI ASTE DI VINO INTERNAZIONALI

Le etichette italiane scalano le classifiche dei vini di lusso battuti da Sotheby’s, Christies’s e Acker Merrall & Condit.

 I VINI ITALIANI OGGETTO DEL DESIDERIO NELLE GRANDI ASTE DI VINO INTERNAZIONALI

Fonte: Ufficio Stampa Veronafiere


Verona, 27 marzo 2013 - Più della crisi poté la passione per i fine wine: nel 2013 tornano a crescere le quotazioni dei grandi vini italiani da collezione. Lo confermano i lotti battuti alle prime aste dell’anno, tra Londra e New York, con le etichette italiane che hanno spopolato da Sotheby’s, Christies’s e Acker Merrall & Condit. Risultati che accompagnano l’Italia del vino a Vinitaly, la rassegna internazionale di riferimento del settore, di scena a Verona dal 7 al 10 aprile (www.vinitaly.com).
I vini tricolore scalano le classifiche: per Liv-Ex Power 100, la lista dei più influenti brand del mercato mondiale stilata da Liv-Ex, benchmark globale dei fine wine, l’Italia, nel 2012, aumenta il numero delle presenze (dai 7 marchi del 2011 ai 9 dell’anno scorso), le posizioni nelle prime 50 e anche le quotazioni, nell’ordine di un +6% sul 2011.
In una top 100 ancora dominata dalla Francia (che occupa 9 delle prime 10 posizioni), il primo alfiere italiano è il Masseto della Tenuta Ornellaia, balzato al n. 12 (era al n. 51 nel 2011), seguito dal Sassicaia della Tenuta San Guido al n. 14 (al n. 27 nel 2011) e ancora dal Bolgheri Superiore Ornellaia al n. 20 (n. 35 nel 2011). A seguire due new entry, Giacomo Conterno, al n. 46, e Tua Rita, al n. 52.
Subito dietro due top brand della griffe Antinori, il Tignanello al n. 53, e il Solaia al n. 66. A chiudere la classifica degli italiani due firme piemontesi, Roberto Voerzio, altra novità, al n. 69, e Gaja, al n. 72.
Una performance che, nel mercato dei vini di lusso, parla toscano (soprattutto il “dialetto” dei Supertuscan) e piemontese, e che vede crescere l’interesse dei collezionisti di grandi vini e degli investitori, in particolare orientali.
Si riduce sempre più, quindi, lo “spread” enoico fra Italia e Francia, con il top dei Supertuscan sugli scudi, addirittura migliore dei Premier Cru di Bordeaux in termini di redditività, come rileva un’analisi ad hoc del Liv-Ex Supetuscan 50, introdotto per la prima volta nel market report del luglio 2012.
A costituire lo zoccolo duro delle eccellenze italiane che crescono nelle quotazioni sono Masseto e Ornellaia della Tenuta dell’Ornellaia, il Sassicaia della Tenuta San Guido, Tignanello e Solaia di Marchesi Antinori: le annate dal 1999 al 2008 hanno superato il Liv-Ex Fine Wine 50 (che misura le performance dei 5 Premier Cru di Bordeaux: Lafite, Haut-Brion, Latour, Margaux e Mouton Rothschild), totalizzando un ritorno di investimento, nell’arco degli ultimi 5 anni, del 76%, sul 26% di quello dei vini francesi. A suonare la carica soprattutto Ornellaia e Masseto della Tenuta dell’Ornellaia, che hanno fatto registrare un aumento del loro prezzo rispettivamente del 17% e del 13%. Tendenza in crescita nelle vendite all’asta per i vini “ex cantina”, vale a dire quelli provenienti dalle riserve aziendali, dove ancora una volta è la Tenuta dell’Ornellaia a spuntare le migliori quotazioni.


Servizio Stampa Veronafiere
Tel.: + 39.045.829.82.42 – 82.85
E-mail: pressoffice@veronafiere.it
Web: www.vinitaly.com

Print
Categorie: News
Vota questo articolo:
Nessuna

Le più lette

 

L' enoteca dei vini liguri

Uno sguardo virtuale sull’enoteca più completa e varia sul vino di Liguria, con dettagli ed informazioni su oltre 200 etichette e 50 produttori. .

Scopri i vini liguri

«aprile 2018»
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9
21/04/2018 15:00 - 18:00
8738682

GENOVA CELEBRA LA GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO

Sabato 21 aprile Palazzo Reale ospiterà la tappa ligure dell’evento organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con MiBACT, MIPAAF e MIUR, in media partnership Rai e TGR. Venerdì 20 prologo dedicato alle scuole.

Per saperne di più
101112131415
16171819
8739948

CONSORZIO CONEGLIANO VALDOBBIADENE DOCG OSPITE DI MARE&MOSTO

 

Il Prosecco DOCG partecipa a Mare&Mosto 2018 come ospite extra-regionale, con un nutrito drappello di produttori

Per saperne di più
2021
21/04/2018 15:00 - 18:00
8738682

GENOVA CELEBRA LA GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO

Sabato 21 aprile Palazzo Reale ospiterà la tappa ligure dell’evento organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con MiBACT, MIPAAF e MIUR, in media partnership Rai e TGR. Venerdì 20 prologo dedicato alle scuole.

Per saperne di più
22
23242526272829
30123456

Prossimi eventi Eventi RSSEsporta iCalendar

bodrum escort
atasehir escort pendik escort atakoy escort halkali escort avcilar escort sirinevler escort